“ Mi manca da morire e non glielo so dire perché mi hanno insegnato che troppo amore manda via le persone.
“ Mi hai spogliata e non parlo di vestiti.
Non mi sono mai sentita così fragile e protetta allo stesso tempo.
“ Quei pomeriggi con quei cieli grigi, come cazzo li sconfiggi?
“ Ti senti svuotata ogni volta che qualcuno ti dice addio. Soprattutto quando neanche te lo dice.
“ Spesso il punto debole di una persona è semplicemente un’altra persona.
“ Se ingrassi, tutti pensano che sei incinta. Se dimagrisci, tutti pensano che sei malata. Se ti vesti bene, tutti pensano che sei vanitosa. Se ti vesti male, tutti pensano che sei una che non ci tiene. Se piangi, fai pena. Se esprimi la tua opinione, sei arrogante. Se ti giustifichi, sei problematica. Su tutto ciò che fai ti criticano
“ Hai mai provato un dolore emotivo talmente forte da sembrare fisico?
Anonimo:  Come si fa a vivere felici?

Bella domanda!

“ Era stupido sperare. Ma a volte la speranza è l’unica cosa che hai.
“ Tu resta che poi io sono felice, che io mi accontento di poco; anche se tu poco non lo sei.
“ Sai cosa ricorderò per sempre di te? Quel tuo modo timido e dolce di riempire ogni cosa. Tu non lo sai ma quando entri, riempi tutta una stanza con la tua presenza. Tutto il resto scompare, resti solo tu, persino in un ambiente senza pareti. Avvolgi ogni cosa: il cuore, la mente, il corpo e il respiro. Io che non credo nel paradiso l’ho anche abitato per qualche istante. Poi quando vai via tutto si svuota e si torna alla vita. Posso solo dirti grazie per questo, per questo piccolo e magnifico spiraglio d’immenso.
-->